Cartoleria vintage

Sono moltissime, al giorno d’oggi, le soluzioni offerte dalla cartoleria, che con il passare del tempo si è evoluta in risposta alla crescente domanda dei consumatori.

Ma gli oggetti di ogni giorno, quelli classici che troneggiavano e continuano a troneggiare su qualsiasi scrivania o ufficio, e che bambini e ragazzini portano con loro sui banchi di scuola, rimangono intramontabili.

Gli articoli immancabili sui banchi di scuola

Sono diversi gli oggetti che oggi rientrano nel mondo della cartoleria vintage.

Quaderni vintage, set di pastelli e matite per colorare… ma anche quelle tradizionali da disegno, con la gomma incorporata.

E a tal proposito, degne di nota anche le utilissime gomme vintage, come quella rossa e blu, per cancellare sia il tratto della matita sia l’inchiostro di china.

Per tracciare una riga perfetta, poi, è sempre indispensabile munirsi di righello e squadretta.

E il diario? Soprattutto un tempo non serviva soltanto a segnare i compiti per casa: diventava un vero e proprio raccoglitore di frasi, disegni, dediche e biglietti.

Gli articoli da scrivania e da ufficio

Gomme vintage e penne vintage, tanto quanto spillatrici e timbri, erano, insieme alla più vecchia e tradizionale macchina da scrivere, accessori che facevano parte anche di ogni scrivania e ogni ufficio. Aggiungiamo alla lista le bellissime penne stilografiche, e tutte le altre penne vintage, tipo quelle a sfera Bic. Tutti oggetti che vivono nei ricordi dei più nostalgici, dei piccoli di un tempo, e che non ci stanchiamo mai di utilizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *